Chi siamo
Chi Siamo

Stampa Email

Valentina Oddenino, Soprano

Valentina Oddenino, Soprano

Comincia i suoi studi di canto lirico a 21 anni di età sotto l’insegnamento di Susy Dardo e Paolo Grosa.

Negli anni successivi approfondisce le sue conoscenze attraverso Stage di Perfezionamento Scenico e Vocale, Corsi di Igiene Vocale e Master Class di Opera e Barocco e comincia a sviluppare ottime doti che le permetteranno di debuttare i suoi primi ruoli e ottenere i primi risultati in importanti concorsi internazionali.

Dopo appena due anni di studio vince il secondo premio nel Concorso Internazionale Johannes Brahms Città di Acqui Terme e si classifica come finalista nel Concorso Internazionale di Canto Lirico, da Camera e Barocco città di Vercelli.

Comincia il suo debutto con Bohème di Puccini interpretando il ruolo di Musetta.

Vince nel 2009 il ruolo di Giannetta nell’Elisir d’Amore di Donizetti nel Concorso Internazionale Opera Rinata; negli anni seguenti debutta il ruolo di Ciesca nel Gianni Schicchi di Puccini, Adina ne L’Elisir d’Amore di Donizetti, Serpina ne La Serva Padrona di Pergolesi, Lesbina ne Il Filoso di Campagna di Galuppi. Nelle opere di Mozart debutta i ruoli di Zerlina nel Don Giovanni, Despina e Fiordiligi nel Così Fan Tutte e Susanna ne Le Nozze di Figaro. Nella stagione corrente debutta il ruolo di Gilda nel Rigoletto di Giuseppe Verdi, ruolo in cui sarà impegnata anche nella stagione 2013, anno in cui debutterà anche i ruoli di Nella e Lauretta nel Gianni Schicchi di Giacomo Puccini e di Lucia nell’opera Lucia di Lammermoor di Gaetano Donizetti.

Svolge inoltre attività concertistica esibendosi con arie di repertorio del soprano di coloratura.

Susy Dardo, Soprano

Susy Dardo, Soprano

Ha iniziato i suoi studi presso il Conservatorio S. Pietro a Majella di Napoli compiendoli poi presso il Conservatorio di Alessandria. Si è perfezionata con Giovanna De Liso, Sergio Bertocchi, Nino Carta, Roberto Negri con i quali ha approfondito lo studio del repertorio frequentando i corsi dell'Accademia di Musica di Bologna, il Laboratorio Teatrale di Savigliano, i corsi di perfezionamento di Chioggia e quelli dell'UNESCO di Barletta e l'Accademia Ducale di Genova.

Ha frequentato i Master Class della signora Luciana Serra e della signora Katia Ricciarelli approfondendo il repertorio lirico-drammatico. Finalista in numerosi concorsi internazionali fra cui il Renata Tebaldi e il Concorso Internazionale di Palermo ha conseguito il Primo premio al Concorso Internazionale Jupiter di Genova ed il Secondo Premio al Concorso Internazionale Re Se Jong di Milano. In diverse occasioni è stata interprete di concerti cameristici eseguendo brani di F. Schubert, R. Strauss, M. De Falla. Ha eseguito inoltre diverse cantate di J.S. Bach e A. Vivaldi e lo Stabat Mater di Boccherini per soprano solo e quintetto d'archi.

Nel 2001 ha compiuto una tournèe in Corea del Sud su invito dell'Ambasciata Italiana a Seul cantando brani di Verdi e Mascagni ed è stata protagonista in diversi concerti in occasione delle celebrazioni dell'Anno Verdiano.

Nel 2004 si è dedicata particolarmente all'approfondimento dello studio della vocalità pucciniana, dedicando fra l'altro alcuni recitals alla produzione cameristica di rara esecuzione insieme al pianista Paolo Grosa.

Nel 2007 è stata fra i protagonisti dei Concerti del Pomeriggio dell’Ente Lirico Arena di Verona.

Tuttora è direttore artistico dell’Associazione Vissi d’Arte e dell’Associazione L’Opera Rinata di Torino.

Paolo Grosa

Paolo Grosa

Paolo Grosa ha conseguito brillantemente il Diploma di pianoforte presso il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino sotto la guida della prof. Lucia Rizzi, perfezionandosi fra l’altro con Massimiliano Damerini.

Svolge regolare attività concertistica come solista e con cantanti. Ad Aprile 2017 è risultato unico idoneo con il massimo dei voti all'audizione per Maestro Collaboratore di Sala presso la Fondazione Teatro dell'Opera di Roma.

Da Novembre 2015 collabora con la Fondazione Teatro Regio di Torino in veste di Maestro Collaboratore. Nel Luglio 2015 ha vinto la terza fase del Concorso come pianist repetiteur presso il Gran Teatre del Liceu di Barcellona e a Settembre 2015 ha collaborato con il teatro spagnolo per Nabucco e per il quale tornerà per l'inaugurazione della prossima stagione con Viaggio a Reims di Gioachino Rossini.

Dal Gennaio 2013 al luglio 2015 ha ricoperto il ruolo di Assistente del Maestro del Coro presso il Teatro Regio di Torino e dal 2014 di Altro Maestro del Coro di Voci Bianche. E’ risultato idoneo al Concorso per Maestro Collaboratore di Sala presso lo stesso teatro. Nel Giugno 2010 ha vinto il concorso come Pianista (Chef de chant) presso l’Opera Royal de Wallonie di Liegi (Belgio).

Nel Gennaio 2010 ha vinto l’audizione per maestri collaboratori indetta dall’ASLICO presso il Teatro Sociale di Como con il quale ha collaborato in veste di maestro collaboratore e pianoforte d’orchestra per la preparazione e l’esecuzione dell’opera in prima esecuzione assoluta Lupus in Fabula di Raffaele Sargenti.

Nel 2008 ha vinto l’audizione per Maestri Collaboratori presso la Fondazione Teatro Carlo Felice di Genova con la quale ha collaborato in qualità di maestro di sala e di palcoscenico per Capuleti e Montecchi, Il Turco in Italia, Ariadne auf Naxos, Andrea Chenier, Vedova Allegra, Tristano e Isotta, Die Zauberflote, Gianni Schicchi, Campanello, Boheme, Romeo et Juliette e in qualità di professore d’orchestra per alcuni concerti sinfonici.

Nel 2007, 2009 e 2016 ha vinto le audizioni per Maestri Collaboratori presso la Fondazione Arena di Verona con la quale ha collaborato per le Stagioni Estive dal 2007 al 2012 e nel 2016 anche in veste di Assistente del M° del Coro.

Durante le Stagioni 2007 e 2008 ha tenuto numerosi concerti e conferenze per la stagione di “Anteprima Opera”.

Nel Gennaio 2008 è stato maestro collaboratore di sala per la prima esecuzione italiana dell’opera Nixon in China di John Adams diretta da Andreas Mitisek. Sempre per la Fondazione Arena di Verona nell’Agosto del 2009 ha tenuto un concerto a Johannesburg (Sud Africa) per la presentazione de Le Mille Miglia. Ha collaborato con molti direttori d’orchestra tra cui Donato Renzetti, Daniel Oren, Placido Domingo, Marco Armiliato, Gianandrea Noseda, Renato Palumbo, Nicola Luisotti, Michele Mariotti, Roberto Abbado, Jonathan Webb, Julian Kovatchev, Juraj Valcuha, Pinchas Steinberg, John Neschling, Corrado Rovaris, Christopher Franklin, Giampaolo Bisanti, Speranza Scappucci, Daniele Rustioni, Andrea Battistoni, Asher Fish, Juanjo Mena, Fabio Mastrangelo, Jan Latham Koenig, Alessandro De Marchi, Marco Guidarini, Valerio Galli, Enrico Reggioli, Fabio Fapanni, Giulio Laguzzi, Christoph Campestrini, Johannes Wildner, Andreas Mitisek, Marco Angius. Ha collaborato con molte Associazioni e Enti Concertistici tra cui ’“Associazione Musicale Vissi d’Arte”, “Associazione Lirica Rhodense”, “Ars Nova”, “Amici di Renato Bruson”, “Opera Munifica Istruzione”, “ASSAMCO”, “Associazione Giuseppe Taddei”, “Musaiko”

Nel 2005 ha ideato con il soprano Susy Dardo il progetto “Itinerari Pucciniani”dedicato alla riscoperta del repertorio cameristico vocale e pianistico del compositore toscano.

A Maggio 2015 e a Gennaio 2011 ha tenuto dei Masterclass sull’opera italiana presso C.A.L.M « Centre d’Art Lyrique de la Méditerranée » di Nice (Francia). Ha collaborato alle Masterclass di Mariella Devia, Luciana D’Intino, Donata D’Annunzio Lombardi, Marcello Lippi, Susy Dardo, Riccardo Ristori. In veste di pianista accompagnatore ha collaborato con il Conservatorio Antonio Vivaldi di Alessandria presso la classe di Arte Scenica del prof. Luca Valentino e presso l’Istituto Civico Vallotti di Vercelli.